i camper al motorshow di poznan 2019

E’ una delle fiere dedicate ai motori più grandi della Polonia e la sua collocazione a inizio primavera segna anche l’inizio della stagione dei viaggi in camper, per chi in inverno non osa girare in Polonia. Il Motorshow di Poznan si tiene, in genere, ogni anno a fine marzo. Ci siamo stati per voi.

Il Motorshow di Poznan 2019: dove parcheggiare?

La prima cosa da segnalare è la mancanza di parcheggi nei pressi della zona fiera. Il Motorshow si tiene in centro, vicino alla stazione. Non siamo stati capaci, pur arrivando la mattina del giovedì, cioè il primo giorno della fiera e il giorno aperto solo alla stampa, di trovare un posto dove parcheggiare il camper. Siamo riusciti a parcheggiare dentro. Per farlo dovete contattare però per tempo l’associazione Camper Team e prenotare. Ma di italiani in camper siamo solo noi, almeno qui dentro. Un posto invece che potete usare come base è il campeggio Malta e da lì spostarvi con Uber. Soluzione diversa da quella di vivere in fiera ma sicuramente comoda se siete gli unici italiani.

I padiglioni dedicati ai camper al Motorshow di Poznan 2019

Sono tre i padiglioni dedicati ai camper in questa edizione del Motorshow. Le aziende sono quasi tutte quelle che vediamo in Italia, anche se qui più che le aziende vere e proprie ci sono i rivenditori. Quindi capita di vedere lo stesso modello di camper da rivenditori diversi e con prezzi diversi. Prezzi che, non me lo aspettavo, sono molto alti rispetto al costo della vita qui in Polonia. I camper costano quasi come in Italia. La differenza arriva sui camper molto grandi, ma non ce ne sono in fiera. Non vi aspettate quindi di trovare stand con i classici 10 metri e oltre. Qui trovate qualche 8 metri, pochissime roulotte, e alcuni mezzi particolari. Ma nessun autobus, come li chiamo io.

Curiosità del Motorshow di Poznan 2019

Due sono i mezzi che ci hanno colpito di questa edizione di Poznan. Uno è un camion adattato a camper, con un’autonomia di due settimane. Tutto fatto artigianalmente dal titolare dell’azienda stessa e adattabile in parte ad esigenze particolari e speciali.

L’altro mezzo invece è molto particolare. E’ un camper, si può guidare con patente B anche se sembra enorme. E’ un semplice 7 metri ed esce dalla fabbrica con un peso di 3000 chili. Il problema è restare nei 500 kg quando lo riempite. La sua bellezza, a parte gli spazi interni enormi, è la possibilità di aprire il tetto nella parte guida e farlo diventare cabrio. Ecco. Un camper cabrio. Logicamente ha un costo enorme, ma non così tanto spropositato: 120 mila euro circa. Altra cosa interessante: è completamente personalizzabile, perché essendo un prototipo l’azienda, di Colonia, lo finisce in base alle esigenze del cliente.

Se avete domande particolari sul Motorshow scriveteci pure a redazione@poloniaincamper.com. Se volete ricevere altri aggiornamenti su Poznan e dove viaggiare in camper in Polonia, iscrivetevi alla nostra newsletter.

One thought on “Il Motorshow di Poznan: il risveglio del mondo camper in Polonia”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.